Tintarella di …pesce!

pesce effetti sull'abbronzatura

Sarà un’estate necessariamente diversa, durante la quale dovremo tenere comportamenti consapevoli ma allo stesso tempo prenderci il giusto tempo per godere di quanto la natura ci offre durante questa meraviglia stagione.
Sole e mare in primis, binomio unico e insostituibile per il benessere del corpo e della mente, considerando che alla base della spinta ad abbronzarsi c’è il desiderio di curare il proprio aspetto fisico, di rilassarsi, di migliorare l’umore e di socializzare.

abbronzatura effetti dell Omega

Non tutti sanno che nel processo di abbronzatura l’alimentazione gioca un ruolo fondamentale grazie per esempio al consumo di pesce, notoriamente ricco di Omega-3 e Omega-6 che svolgono un’azione antinfiammatoria su tutto l’organismo, mantengono l’elasticità della pelle e danno un contributo importante al nostro organismo per ottenere un’abbronzatura intensa, prevenendo l’invecchiamento della pelle.

E poi che estate sarebbe senza il pesce di mare in tavola?

Ricordatevi che a giungo è tempo di cefalo ma anche di dentice, nasello, orata, pesce spada, sardina, sogliola, spigola, tonno, triglia, gamberetto rosa, granchio, rana pescatrice, razza, ricciola, sarago, scampo, sgombro, totano.

C’è da scegliere, no? Buona estate.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter